Cappotti e armocromia - come scegliere quello adatto a noi

Come scegliere un cappotto che ci stia DAVVERO bene?

La scelta del cappotto non è qualcosa da prendere sottogamba: si tratta infatti di un capo basico, che ci accompagnerà poi in diverse giornate lungo l’autunno/inverno.

Ma soprattutto è spesso e volentieri il capo con cui la maggior parte delle persone che incontriamo ci vede (pensa a tutte le occasioni in cui incontri vari persone nell’arco di una giornata senza mai toglierti il cappotto) e che di fatto rappresenta al 90% il nostro “look of the day”.

Indossare il cappotto perfetto ha decisamente il potere di darti una marcia in più e di farti sentire bene a tutti gli effetti anche se sotto hai scelto un outfit basico o casual, magari per qualche commissione.

Scopriamo quindi come sceglierlo al meglio!

  • Il materiale: non farti ingannare dai cappotti in panno, se ne stai cercando uno per l’inverno: fai quindi attenzione che abbia almeno una percentuale di lana al suo interno
  • La forma: non tutti i cappotti stanno bene a tutte! Se la tua body shape è a clessidra, opta per un cappotto a vestaglia, di quelli che si chiudono con la cintura in vita (anche semplicemente da annodare); se il tuo fisico è a pera, quindi hai i fianchi più pronunciati puoi scegliere o doppio petto che aggiungano volume nella parte alta del corpo, oppure capi spalla che scendano svasati dopo il punto vita, per non evidenziare i fianchi; se il tuo corpo è a mela, ovvero hai le spalle larghe e magari anche un bel seno, è bene evitare spalline imbottite e optare per cappotti che scendano dritti, dalle linee minimal e magari anche con le spalle un pochino spioventi; se infine il tuo fisico è a rettangolo puoi optare per modelli a uovo, un po’ over che possano mimare le forme

Questi sono due elementi basici quando si tratta di scegliere un cappotto che ci sia davvero bene, ma ce n’è poi un terzo, protagonista di questo articolo, che non va assolutamente sottovalutato.

Stiamo parlando del colore!

Il giusto colore può cambiare completamente l’effetto finale del vostro capo spalla e questo dipende tutto dall’appartenenza o meno alla vostra palette di riferimento: ebbene si, parliamo di armocromia!

Pur senza impazzire dietro alle piccole sfumature, è comunque bene essere consapevoli di quali colori ci stiano meglio, per poter poi acquistare un cappotto che davvero ci renda giustizia!

Vediamo quali sono, a grandi linee, le opzioni a seconda delle 4 stagioni:

  • Se sei winter: ti staranno benissimo i cappotti nei due colori più classici, nero e bianco. Più il bianco è freddo naturalmente meglio è!
  • Se sei autumn: su di te è perfetto il cappotto marrone, in tutte le sue sfumature, il bordeaux caldo e anche il verde militare.
  • Se sei spring: cammello, tabacco o tonalità aranciate, ma chiare come il color pesca.

  • Se sei summer: light blue, ma anche grigio: colori freddi e poco accesi sono perfetti su di te!

Adesso sai tutto su come trovare il cappotto dei tuoi sogni! Dai un’occhiata alla nostra selezione su lalSelection.com e trova quello che fa per te!










Fonti:
https://www.elle.com/it/moda/tendenze/g29684430/cappotti-moda-autunno-inverno-2020/